Windows 11 arriverà il 5 ottobre, è ufficiale!

Microsoft ha ufficializzato la data di rilascio del suo nuovo sistema operativo: Windows 11 arriverà ufficialmente il 5 ottobre prossimo. La data è stata confermata nel sito ufficiale della casa di Redmond che approfitta per ricordare alcune delle principali novità introdotte dalla nuova versione: nuovo design, menu start rinnovato, modalità snap per una migliore gestione delle finestre, chat di Microsoft Teams integrata, widget, ottimizzazioni per il gaming e per migliorare le prestazioni, nuove app di sistema (tra cui il Microsoft Store) e tanto altro.

È corretto sottolineare che la data del 5 ottobre prossimo coincide con quella dell’avvio ufficiale della procedura di distribuzione. A partire dall’inizio dei ottobre, quindi, i primi PC compatibili con Windows 11 inizieranno a ricevere l’aggiornamento tramite Windows Update. Per portare a termine l’intera procedura occorreranno come di consueto diverse settimane/mesi, perché Microsoft procede sempre a scaglioni.

Sempre a partire dalla stessa data inizieranno ad arrivare sul mercato i primi PC con Windows 11 preinstallato. Anche chi dovesse acquistare oggi un PC Windows 10 potrà comunque contare sulla possibilità dell’aggiornamento gratuito alla nuova versione. Resta sempre dibattuta la questione dei PC equipaggiati con processori non ufficialmente supportati nei quali Windows 11 potrà essere installato mediante ISO ma che potrebbero comunque essere tagliati fuori dagli aggiornamenti.

Al lancio mancherà tuttavia il supporto alle app Android, che non saranno ancora disponibili al download tramite Microsoft Store. “Non vediamo l’ora di continuare il nostro viaggio per portare le app Android su Windows 11 ed il Microsoft Store tramite la nostra collaborazione con Amazon e Intel; questo partirà con una preview per Windows Insiders nel corso dei prossimi mesi”.

Chi sarà costretto per una ragione o per l’altra a restare con Windows 10 potrà comunque contare su un supporto esteso sino a 14 ottobre 2025. Il prossimo feature update di Windows 10 resta fissato per la seconda metà dell’anno e, tra le varie novità, segnalerà se il PC è pronto per essere aggiornato a Windows 11.

Potete anche leggere (e ringrazio tuttotech.net) un’accurata descrizione del S.O. al seguente LINK.

Ringrazio HDBLOG per l’articolo e Buona lettura

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00